I giorni di riposo possono essere difficili, o sei troppo dolorante per fare qualsiasi cosa o ti senti così bene dal giorno prima che vuoi allenarti di nuovo.

Nessuna di queste è una buona opzione, ma esiste una soluzione.

Il recupero attivo è un mezzo per ottenere energia extra nei giorni di riposo, senza influire sulle prestazioni del giorno successivo, mentre allo stesso tempo può aiutare ad alleviare il dolore. Scopri quali sono i migliori allenamenti per i rest day.

Che Cos’è Il Recupero Attivo?

A differenza del recupero passivo, in cui rimani a riposo tutto il giorno, senza svolgere alcuna attività al di fuori della normale routine quotidiana, il recupero attivo è un esercizio leggero eseguito nei giorni di riposo.

Se fatto correttamente, può aiutarti a recuperare più velocemente dopo un allenamento intenso, migliorare la mobilità e la flessibilità e fornirti una valvola di sfogo nei giorni in cui non vai in palestra.

Il recupero passivo è ottimo per quando sei infortunato o sfinito, ma se non sei di queste due cose, allora il recupero attivo è la strada da percorrere, e grazie ai migliori allenamenti per i rest day riscoprirai la bellezza del riposo!

a

Come Funziona

Il recupero attivo dovrebbe essere diverso dai giorni di allenamento.

Dovresti mirare a mantenerlo abbastanza leggero e facile, lo scopo è di aiutare il recupero e il benessere, non di fare un altro allenamento.

Ottimi allenamenti di recupero attivo sono:

1: Yoga

Lo yoga e / o lo stretching è uno dei migliori esercizi di recupero attivo per i giorni di riposo.

Fare un mix di allungamenti sia dinamici (con movimento) che statici (mantenuti in posizione) può ridurre l’indolenzimento migliorando il range di movimento e la flessibilità. Ciò significa che i giorni di riposo sono il momento perfetto per concentrarsi sulle aree doloranti o problematiche.

Prendi delle cuffie e ascolta un podcast o della musica rilassante, e utilizza questa chance per ricaricare e recuperare corpo e mente per il tuo prossimo allenamento.

2: Foam Rolling

A volte chiamato anche rilassamento miofasciale fai da te, il foam rolling è uno strumento fantastico per ridurre la rigidità muscolare e l’infiammazione, migliorando al contempo il range di movimento.

Ciò significa che sebbene possa essere un po’ doloroso quando lo fai, farà miracoli per il tuo recupero. Funziona permettendoti di colpire i tessuti connettivi tra muscoli e legamenti chiamati “fasce”.

Quando queste fasce si restringono, causano anche una contrazione dei muscoli, rompendo questi nodi col foam roll si ottiene un sollievo immediato, si può accelerare il recupero, aumentare la mobilità e alleviare il dolore.

3: Cardio Light

Un’ottima opzione per i giorni di riposo è semplicemente fare una passeggiata.

Non solo non è faticoso, ma è gratuito e accessibile a tutti, il che significa che anche una breve passeggiata di 15 minuti può aiutare a promuovere la circolazione sanguigna nel corpo e ridurre la rigidità muscolare.

Se soffri di dolori muscolari il giorno dopo un allenamento, camminare è una grande idea.

Se non vuoi uscire di casa (questo è un articolo per attività “a casa”), allora potresti provare a fare jogging sul posto o camminare su e giù per le scale. Tuttavia, se esci, andare in bicicletta, camminare o nuotare sono tutte ottime alternative.

4: Meditazione

I giorni di riposo non riguardano solo il fisico, ma anche la mente.

Non è raro sentirsi svuotati mentalmente e fisicamente dopo un duro allenamento, specialmente se sei occupato al lavoro e / o anche a casa. Riservare un po’ di tempo per sé stessi e prendersi cura di sé durante un rest day è sempre un’ottima idea.

Anche 5 minuti di meditazione al mattino o alla sera nei giorni di riposo possono aiutarti a sentirti più calmo, più rilassato e rinfrescato. Ciò significa che puoi tornare alla tua routine con un rinnovato senso di concentrazione invece di sentirti “esaurito”.

5: Preparazione Pasti

Ok, questa non è proprio un’attività, ma se stai cercando di rimanere in linea con i tuoi obiettivi di salute e fitness, riservare del tempo per preparare i pasti è un ottimo modo per farlo.

Inoltre, quale momento migliore per farlo se non un giorno di riposo in cui hai un po’ di tempo in più perché non vai in palestra?

Questo non solo ti aiuterà a raggiungere i tuoi obiettivi di fitness, ma una volta preparato tutto, ti sentirai da dio per averlo fatto.

Riassumendo

I giorni di riposo non devono essere noiosi o un altro ostacolo che ti impedisce di tornare in palestra. Invece, puoi usare questo tempo per migliorare il tuo benessere e le tue prestazioni.

Facendo attività come lo yoga, il foam rolling, il cardio, puoi alleviare i dolori muscolari, aumentare la flessibilità e la mobilità, ridurre lo stress e migliorare le prestazioni.

Ciò significa che puoi tornare in palestra sentendoti ricaricato e rinfrescato, pronto a disintegrare il tuo prossimo allenamento.

 

Non basta? Prova uno dei nostri integratori per il recupero muscolare!

Leave a Reply

Premiamo i nostri lettori utilizzano il codice TPW30 per uno sconto del 30%.
Acquista ora>
close-image