Benessere e Stare in FormaIntegratoriIntegratori VeganiNutrizioneVegano

Vitamin B12 – Cosa é e Quali Sono I Benefici ?

By 1st Ottobre 2018 No Comments

Vitamin B12 – Cosa é e Quali Sono I Benefici ?

La Vitamina B12 è una vitamina idrosolubile, e fa parte della famiglia delle vitamine B. Il nostro fegato ha una certa capacità di immagazzinare vitamina B12 rispetto ai suoi altri membri della famiglia, tuttavia, essendo una vitamina solubile in acqua significa che il nostro corpo lo perde attraverso il sudore, il nostro respiro e le urine. Rispetto alle vitamine liposolubili, che si accumulano nel nostro corpo per molto più tempo, quindi, abbiamo bisogno di quantità regolari delle Vitamine B!

Le linee guida raccomandano di assumere 1,5μg/giorno per evitare carenze. Otteniamo questa importante vitamina solo da pesce, pollame, uova e latticini. Nessun cibo vegetale fornisce B12, ma è possibile ottenere alimenti che sono fortificati con esso. Tuttavia, un ottimo modo per garantire l’adeguata B12 è attraverso l’integrazione.

 

Ci sono benefici nel prenderla?

Sí! Alcuni dei benefici nel prendere l’integratore di Vitamina B12 sono…

– Prevenzione dell’anemia megaloblastica
– Prevenzione dei difetti del tubo neurale
– Riduzione del rischio di malattie cardiovascolari

Come e perché é cosí importante ?

Anemia megaloblastica: L’anemia megaloblastica si verifica quando i globuli rossi diventano anormalmente grandi, ma con una densità nucleare ridotta. Ciò significa che può circolare meno ossigeno nei tessuti del nostro corpo. Questo può portare a sintomi molto indesiderati, tra cui affaticamento e mancanza di respiro che influiscono sul lavoro e sul tempo libero.

Difetti del tubo neurale: Una spiegazione leggermente scientifica, tuttavia, in termini semplici, quando i livelli di B12 sono bassi, l’acido folico (essenziale per la sintesi del DNA – gli elementi costitutivi di tutti noi) rimane intrappolato. Ciò significa che le nostre cellule non possono dividersi e in termini di gravidanza questo non consente al feto di crescere come dovrebbe! Nelle madri con carenza di B12, sono state condotte alcune ricerche per dimostrare che esiste un rischio 2-5 volte maggiore per i difetti del tubo neurale.

 

Rischi minori per malattie cardiovascolari:

Un amminoacido chiamato omocisteina può svolgere un ruolo problematico nell’aumentare il rischio di malattie cardiovascolari. B12 è una delle vitamine incaricate di mantenere i livelli di questa proteina a livelli normali oltre a B6 e folato. Quando una di queste tre vitamine è bassa, i livelli di omocisteina possono insinuarsi nel nostro sangue. Quando si verifica questa elevazione, aumenta il rischio di malattie cardiovascolari. Sebbene non ci sia un’enorme base di prove per confermare questa causa ed effetto, studi prospettici (guardando le stesse persone per molto tempo e vedendo se si verificano malattie!) hanno mostrato un’associazione consistente tra l’elevata omocisteina e l’aumento delle malattie cardiovascolari. Non solo questo, ma una quantità di integrazione compresa tra 0,02-1mg/giorno ha dimostrato di ridurre i livelli elevati di omocisteina nel sangue di un decente 7%!

Sebbene alcuni dei benefici siano stati esplorati non é tutto perché questa piccola vitamina:

– Mantiene bene i denti, le ossa, i capelli e la pelle!
– Funziona nella digestione, contribuendo a scomporre il cibo nei composti digeribili più piccoli.
– Ha un’associazione con la cognizione, con pazienti con demenza che mostrano spesso bassi livelli di vitamina B12.
– Svolge un ruolo cruciale nel funzionamento sano del nostro sistema nervoso e del cervello

 

Devo prendere questo integratore ?

Gli over 60 e quelli che seguono rigorose diete vegetariane e vegane dovrebbero assolutamente considerare questo integratore, in particolare le donne vegetariane e vegane in gravidanza o in fase di allattamento.

Vegano/vegetariano? Sì, per voi un supplemento obbligatorio! Senza il consumo di cibi animali e latticini, ottenere regolarmente questa vitamina regolarmente è estremamente difficile, se non impossibile. Come accennato in precedenza, le donne vegane/vegetariane in gravidanza e/o in fase di allattamento dovrebbero considerare quasi sicuramente una integrazione di vitamina B12.

Oltre i 60 anni? Sì, in questa fase della vita, spesso il malassorbimento dei nutrienti può verificarsi nell’intestino tenue. Questo perché l’acido dello stomaco è meno efficace nel prendere e rilasciare questa vitamina dalle fonti di cibo da cui proviene. Pertanto, si può verificare una carenza e alcuni dei problemi associati a questa carenza.

 

Cosa succede se non prendo la Vitamina B12: Sarebbe consigliabile aumentare l’assunzione dal consumo di un multivitaminico contenente B12 o consumando più alimenti fortificati con questa vitamina. Il fegato in particolare è una delle migliori fonti per questa vitamina! Generalmente, prendere un integratore è abbastanza sicuro! La ricerca ha dimostrato che dosi fino a 100 volte la raccomandazione non hanno mostrato effetti tossici!

Verdetto Finale? La vitamina B12 insieme a tutte le altre vitamine svolge un ruolo importante nei nostri corpi. Tuttavia, prima di assumere qualsiasi integratore, verificare eventuali interazioni con i farmaci. Abbiamo bisogno di tutte le nostre vitamine presenti e nelle giuste quantità per mantenerci sani, tuttavia, il ruolo della vitamina B12 è piuttosto importante dall’inizio della nostra vita! Se pensi di cadere in uno dei gruppi a rischio per una possibile carenza, potrebbe valere la pena provare un integratore!

Prova questi prodotti vegani

Leave a Reply

Premiamo i nostri lettori utilizzano il codice TPW30 per uno sconto del 30%.
Acquista ora>
close-image