EUR

0 prodotti  € 0,00

CARRELLO

PURO & NATURALE una nutrizione vincitrice di premi
200 INNOVAZIONI DELLA NUTRIZIONE per tenervi in trionfo
OLTRE 4 MILIONI di contatti social
SPEDIZIONE GRATUITA quando tu raggiungi i magici 60€

Dieta ad Alto Contenuto Proteico:
La scienza Nutrizionistica Che Ti Serve Conoscere

Va' molto di moda adottare una dieta ad alto contenuto proteico. Non solo per sport fondati sulla forza,. Anche gli atleti che lavorano sulla resistenza e quelli che seguono la dieta guardano i benefici delle proteine elevate. Tutto basato sui tipici consigli del International Olympic Committee Consensus su Sports Nutrition dichiara, “Atleti di forza o velocita' hanno bisogno di 1.7grammi di proteine al giorno per ogni chilo del loro peso.”

Ma perche' la raccomandazione di questa alta proteina e' diventata un'opinione corrente? La risposta breve sembra fornita da una ricerca pubblicata dal giornale americano Clinical Nutrition che dichiara che “Induce sostenute riduzioni nell'appetito.” Ma scavando piú a fondo, qual'é la miglior proteina per produrre il desiderio di sazietá? Bene, non c'éuna risposta precisa. Alcune persone preferiscono proteine della canapa grazie al suo alto contenuto di fibre. Ma alcuni scienziati hanno mostrato che le proteine del siero provocano cambiamenti ormonali favorevoli per aiutare i desideri. Ma sembra che la maggior parte delle prove supporta l'uso di proteine della caseina.

Questo é il motivo...

Dieta con Ricche Proteine Integrata con Caseina:

É ampiamente noto— e riportato nel Journal of Physiology & Behaviour — che le diete ricche di proteine aumentano le sensazioni di essere sazi. Ma i ricercatori in Svizzera hanno deciso di fare questo passo e di determinare esattamente quale tipo di proteine fosse meglio per produrre una sensazione di sazietá. Gli scienziati Rania Abou-Samra e al (2011) hanno preso un gruppo di 32 soggetti maschili e li hanno assegnati in modo casuale a consumare 20g di caseina, siero di latte o piselli di proteine 30 minuti prima di mangiare un pasto e l'appetito e il deiderio di mangiare quel pasto e' stato poi soggettivamente misurato.
I ricercatori hanno concluso che, “caseina e pisello proteico hanno mostrato un effetto più forte sulla assunzione di cibo rispetto al siero di latte quando consumato come un precarico.” Ciò significa che sia caseina e pisello proteine sono stati considerati per farvi sentire più pieni per più tempo rispetto alle proteine del siero di latte.

Questi risultati sembrano supportati da ricercatori dalla Nutrition and Toxicology Research Institute di Maastricht University che hanno misurato l'appetito dei soggetti dopo che loro hanno mangiato una dieta ricca di proteine dove:

(1) La loro assunzione totale calorica giornaliera era costituito da 10%

(2) La loro assunzione totale calorica giornaliera era costituito da 25% di caseina

Ananda Hochstenbach-Waelen e al (2009) concludono che , “La sazietá era del 33% superiore nel gruppo 2 rispetto a quelli del gruppo 1 "e che una dieta ricca di proteine (nel caso di questo studio caseina) era più vantaggioso per la gestione del peso corporeo. Mentre i risultati hanno mostrato che la caseina ha ottenuto buoni risultati in entrambi gli studi, si deve notare che gli studi sono stati misurati molto soggettivamente. Come quelli in fase di test è stato detto di votare il loro appetito o mangiare la porzione di un pasto e hanno ritenuto che potevano dopo aver mangiato la proteina caseina come antipasto.

Dieta ad alto contenuto di aminoacidi amichevoli:

Oltre soggettivamente contribuire a sopprimere l'appetito, sembra nutrizionisti possono individuare i benefici di una dieta ricca di proteine e caseina guardando il contenuto di aminoacidi. Dal momento che oltre ad essere ad alto contenuto di BCAA che contiene anche alcuni aminoacidi che hanno mostrato di aiutare a creare sensazioni di essere pieni. Per esempio, per una potenza di caseina generico, per 100g contiene 5.2 grammi di aminoacido non essenziale della tirosina (le proteine del siero contiene 2.6g) che ha dimostrato di aiutare alcuni neurotrasmettitori come la dopamina, noradrenalina e adrenalina.
Questi neurotrasmettitori (che aiutano a inviare segnali chimici al cervello) sono stati collegati alla motivazione e a mettere a fuoco e possono quindi, almeno in teoria, ridurre il desiderio di una persona a mangiare, aiutandoli a rimanere motivati durante la loro dieta. Anche per 100g contiene 5.1 grammi di aminoacidi essenziali fenilalanina (proteine del siero di latte contiene 3 grammi), ed è questo aminoacido che è stato dimostrato che aiutare a regolare la capacità del cervello di sapere quando è pieno.

Referenze:

Joy L Frestedt, John L Zenk, Michael A Kuskowski, Loren S Ward and Eric D Bastian (2008) ‘A whey-protein supplement increases fat loss and spares lean muscle in obese subjects: a randomized human clinical study’ Nutrition and Metabolism, Volume 5.

Gilbert JA, Bendsen NT, Tremblay A and Astrup A (2011) ‘Effect of proteins from different sources on body composition.’ Nutrition, Metabolism and Cardiovascular Disease, 2011.

Kevin J Acheson, Anny Blondel-Lubrano, Sylviane Oguey-Araymon, Maurice Beaumont, Shahram Emady- Azar, Corinne Ammon-Zufferey, Irina Monnard, Stéphane Pinaud, Corine Nielsen-Moennoz and Lionel Bovetto (2011) ‘Protein choices targeting thermogenesis and metabolism’ 2011 American Society for Nutrition

Ananda Hochstenbach-Waelen, Margriet AB Veldhorst, Arie G Nieuwenhuizen, Margriet S Westerterp- Plantenga and Klaas R Westerterp (2009) ‘Comparison of 2 diets with either 25% or 10% of energy as casein on energy expenditure, substrate balance, and appetite profile’ The American Journal Of Clinical Nutrition, March 2009 vol. 89 no. 3 831-838

Kristin Vandewater and Zata Vickers (1996) ‘Higher-protein foods produce greater sensory-specific satiety’ Physiology & Behaviour, Volume 59, Issue 3, March 1996, Pages 579–583

Rania Abou-Samra, Lian Keersmaekers, Dino Brienza, Rajat Mukherjee and Katherine Macé (2011) ‘Effect of different protein sources on satiation and short-term satiety when consumed as a starter’ Nutritional Journal, Volume 10

Cancella i Dati
Guarda i Prodotti